Viaggi di Boscolo

 
0
 
Home / Viaggi / Viaggi Europa / Viaggi Italia / Viaggio Umbria
Viaggio Umbria - Italia

Viaggio Umbria

L’Umbria verde e silenziosa è la meta di un viaggio intenso e ricco di spunti che tocca luoghi dalla forte valenza religiosa come Assisi, con la basilica di San Francesco affrescata da Giotto, la basilica di Santa Chiara e la cappella della Porziuncola, cittadine a misura d’uomo come Spello e Perugia e scenari naturali incontaminati come la cascata delle Marmore.

 
Home / Viaggi / Viaggi Europa / Viaggi Italia / Viaggio Umbria

Umbria

L’Umbria verde e silenziosa è la meta di un viaggio intenso e ricco di spunti che tocca luoghi dalla forte valenza religiosa come Assisi, con la basilica di San Francesco affrescata da Giotto, la basilica di Santa Chiara e la cappella della Porziuncola, cittadine a misura d’uomo come Spello e Perugia e scenari naturali incontaminati come la cascata delle Marmore.

Serie
Viaggio guidato Viaggio guidato
Prezzo
a partire da 490,00 a persona
Giorni 4
Partenze
da Agosto 2016 a Gennaio 2017
Formula Pullman

Il viaggio comprende:

Accompagnati da guide specializzate visiteremo musei, monumenti e i principali luoghi d' interesse delle citta', in un viaggio alla scoperta di itinerari classici o inediti.

 

Italia

GenFebMarAprMaggioGiuLugAgoSetOttNovDic
Temperatura mediaespressa in °C
11°13°17°21°24°24°21°17°13°
Piovosità media
42.1
44.1
44.7
64
29.7
26.3
22.9
17.1
71.6
129.5
77.1
94.6
Back

Umbria

in formula Pullman

  • Pullman gran turismo
  • Accompagnatori e guide professionali
  • Pernottamenti e colazione negli hotel selezionati
  • Quattro pranzi e due cene
  • I plus di Boscolo: Visita alla Cascata delle Marmore (non prevista da Novembre a Febbraio) 
  • giorno 01

    Partenza - Perugia Km 320

    Incontriamo l'accompagnatore a Bologna da dove ha inizio il viaggio in pullman Gran Turismo, con la possibilità del trasferimento dalla città prescelta. Dopo il pranzo, la visita guidata ci conduce alla scoperta di Perugia, antica sede universitaria ricca d'arte e storia, che ha nella Fontana Maggiore il suo monumento simbolo. Chiudiamo la serata con la cena.

    Perugia

    Perugia è il capoluogo dell'Umbria. Città d'arte ricca di storia e monumenti, fondata dagli Etruschi, è polo culturale, produttivo e direzionale della regione, meta turistica e sede universitaria. Il centro storico si adagia su un'acropoli, all'originaria cinta delle mura etrusche, lunga 3 km, si aggiunse nel Duecento e nel Trecento una nuova e definitiva cinta muraria lunga 9 km. Si estende sul territorio del suo storico contado, punteggiato di frazioni, castelli, ville, case rurali.

     
    Panorama di Perugia
  • giorno 02

    Santa Maria degli Angeli - Assisi - Gubbio Km 150

    Raggiungiamo Assisi, città natale di San Francesco e Santa Chiara, dove incontriamo la guida che ci conduce alla Basilica patriarcale di Santa Maria degli Angeli e al suo interno, nella mistica Cappella della Porziuncola. Proseguiamo la visita con la Basilica di San Francesco impreziosita dagli affreschi di Giotto, la Basilica di Santa Chiara e l'Oratorio dei Pellegrini con i suoi affreschi di scuola umbra. Dopo il pranzo ci dirigiamo verso Gubbio, dove ci godiamo la visita guidata di Piazza Quaranta Martiri, del Loggiato dei Tiratori dell'Arte della Lana, di Piazza Grande, degli esterni del Palazzo dei Consoli e del Duomo. Cena libera o partecipiamo alla cena tipica facoltativa a Perugia.

    Basilica di San Francesco

    La basilica di San Francesco custodisce dal 1230 le spoglie mortali del santo. Nella complessa storia che ha segnato l'evoluzione dell'Ordine, la basilica fu sempre custodita dai cosiddetti "frati della comunità". La basilica è formata da due chiese sovrapposte, la prima legata al romanico umbro, di derivazione lombarda, la seconda legata al gotico di matrice francese. Straordinario l'apparato decorativo interno.

     
    La basilica di San Francesco

    Gubbio

    Gubbio è una delle città più belle e caratteristiche dell'Umbria. Fra i luoghi di particolare pregio, il Duomo, che è un tesoro d’arte, la scenografica e panoramica piazza Grande su cui si affaccia il Palazzo dei Consoli, simbolo della città, realizzato in stile gotico, il Palazzo Ducale, la Casa di S. Ubaldo, antica casa torre dove abitava il Santo patrono di Gubbio, e fuori dalle mura antiche il Teatro Romano, risalente aI I secolo a.C.

     
    Uno scorcio di Gubbio
  • giorno 03

    Spello - Spoleto - Cascata delle Marmore Km 235

    Arrivati a Spello ci godiamo una breve passeggiata con l'accompagnatore per il borgo che conserva vestigia romane e rinascimentali con una breve sosta individuale, per chi lo desidera, presso la Collegiata di Santa Maria Maggiore al cui interno si ammira la Cappella Baglioni, affrescata dal Pinturicchio. Proseguiamo per Spoleto dove visitiamo il centro storico insieme all'accompagnatore. Una volta pranzato ci dirigiamo verso la Cascata delle Marmore le cui acque scroscianti scendono in tre salti di 165 metri. Cena inclusa.

    Cascata delle Marmore

    La Cascata delle Marmore è tra le più alte d'Europa, potendo contare su un dislivello complessivo di 165 m suddiviso in tre salti. Deve il suo nome ai sali di calcio presenti sulle rocce che donano loro un aspetto simile a quello del marmo. Immerse in un vasto parco, possono essere raggiunte da diversi sentieri che collegano tra loro i due belvedere.

     
    Uno scorcio della cascata delle Marmore
  • giorno 04

    Orvieto - Rientro Km 370

    Giungiamo a Orvieto alla scoperta di questo gioiello dell'arte etrusca e medievale e ci godiamo la visita guidata passeggiando per i vicoli, i palazzi signorili e le antiche case in tufo del centro storico, dominato dalla mole del Duomo, capolavoro gotico dalla fastosa facciata, decorata di mosaici e sculture. Dopo il pranzo, rientriamo nel pomeriggio.

    Duomo di Orvieto

    Il Duomo è una delle più belle cattedrali d’Italia, una magnifica costruzione che accorpa diversi stili architettonici. È un mirabile esempio di equilibri e commistioni di stili gotico e romanico, anche se la cattedrale mantiene delle proprie uniche peculiarità. La facciata riluce dell'oro e delle pietre dei mosaici tra gli intarsi e i merletti di marmo. Al suo interno custodisce il Reliquiario Corporale, la Cappella di San Brizio e la Fonte Battesimale.

     
    Il duomo di Orvieto
Back
  • 01

    Cuore verde, natura incontaminata e splendore assoluto.

    Ci sono luoghi che, al solo nominarli, evocano nella mente un immaginario inequivocabile. Quello dell'Umbria risplende del verde del suo dolce paesaggio collinare, dell'oro dei suoi tramonti, della magia dei suoi boschi e delle sue campagne. Pare un angolo di paradiso dove arte e cultura hanno trovato nei secoli un custode perfetto. Ogni stagione esprime, qui, la propria personale suggestione regalando ogni volta emozioni diverse e memorabili.

  • 02

    Alla scoperta di Assisi: uno sguardo sul medioevo, sulle orme di San Francesco.

    È la città simbolo della pace, patria di uno dei santi più amati e venerati al mondo, San Francesco d'Assisi. Splendida, essa conserva l'originaria struttura architettonica catapultando i visitatori in un suggestivo passato medievale. Un'atmosfera spirituale l'avvolge, ma non di meno eccelle per il suo valore artistico o l'incomparabile paesaggio naturale che la circonda. Ogni angolo delle sue strade, dei suoi monumenti e dei suoi palazzi, sono un inno alla storia, all'arte e al suo misticismo.

  • 03

    L’incomparabile bellezza della Cascata delle Marmore: pura magia della natura.

    Patrimonio dell'Umanità, la Cascata delle Marmore è uno spettacolo da togliere il fiato, "orribilmente bella", come la definì George Byron, il grande poeta romantico inglese. È un concerto di vita ed energia: “Veloce come la luce, la lampeggiante massa spumeggia, scuotendo l'abisso. Inferno di acque! Là dove queste urlano e sibilano e ribollono nell'eterna tortura; mentre il sudore della loro immane agonia, spremuto da questo loro Flegetonte, abbraccia le nere rocce che circondano l'abisso”.

  • 04

    Orvieto e il suo Duomo: mirabile armonia architettonica.

    Orvieto è una splendida città d'arte, tra le più antiche d'Italia, arroccata su una rupe di tufo. Di notte, soprattutto, pare sospesa nel vuoto della sua bellezza, mentre di giorno risplende come un piccolo scrigno d'arte il cui gioiello più prezioso è il suo Duomo secolare. Venti artisti vi lavorarono per più di tre secoli creando un'opera incredibilmente armonica nello stile, nei volumi e nelle linee. La sua facciata dorata cattura lo sguardo e rapisce l'immaginario per un bel viaggio nel tempo.

  • 05

    L’antica norcineria: gusti genuini, decisi e ricercati.

    In Umbria, tradizione e gusto sono vere e proprie arti che risiedono soprattutto nelle tavole di questa regione. Norcia, in particolare, ha costruito sulla sapiente tecnica di lavorazione della carne la propria fama nel mondo. Furono infatti gli ebrei arrivati in Valnerina dopo la distruzione di Gerusalemme ad inventarne e tramandarne il procedimento che delizia oggi i palati più fini. Un fiore all'occhiello per Norcia e un valore fondamentale: è l'alta norcineria umbra.

Back
Clima
Temperato mediterraneo, che varia estremamente da regione a regione, da Nord a Sud.Alcune zone del meridione consentono di godere delle temperature miti già da marzo e fino a ottobre inoltrato regalando inverni brevi; le pianure del Nord hanno inverni rigidi, con pioggie più abbondanti tra la fine della primavera e l'inizio dell'autunno, con un alto tasso di umidità quasi costante tutto l'anno. L'arco Alpino ha inverni molto nevosi, estati fresche e instabili con frequenti precipitazioni piovose.Le temperature massime si registrano su tutto il territorio nazionale a luglio e agosto, con lunghi periodi soleggiati interrotti da temporali spesso di forte intensità. 

GenFebMarAprMaggioGiuLugAgoSetOttNovDic
Temperatura mediaespressa in °C
11°13°17°21°24°24°21°17°13°
Piovosità media
42.1
44.1
44.7
64
29.7
26.3
22.9
17.1
71.6
129.5
77.1
94.6
Fuso
L'Italia utilizza il Central European Time (GMT+1).
Documenti
E' richiesto un passporto valido per poter entrare in Italia. I cittadini europei possono utilizzare il proprio documento di identità nazionale.
Mance
Non sono incluse; a fine viaggio, se il servizio è stato all’altezza delle aspettative, è d’uso esprimere il proprio gradimento lasciando una mancia alle persone che vi hanno seguito.
Escursioni facoltative
ESCURSIONI CONSIGLIATE A VENEZIA E DINTORNI:VENEZIA STORICA: Visita di Piazza San Marco, Palazzo Ducale con visita all'interno, Basilica di San Marco, Ponte dei Sospiri e Prigioni.SERENATA IN GONDOLA: Romantica serenata con musica dal vivo attraverso i pittoreschi canali di Venezia :LE ISOLE DI MURANO, BURANO, TORCELLO: Tour in battello con partenza da San Marco per visitare le tre più belle isole della laguna: Murano dove viene lavorato il vetro soffiato, Burano dalle case variopinte e famosa per i merletti, Torcello con la splendida cattedrale romanica, la prima eretta a Venezia.
Linea no problem
LINEA NO PROBLEM - ASSISTENZA IN VIAGGIOServizio esclusivo per i nostri clienti, studiato per assistervi tempestivamente durante il vostro viaggio o soggiorno.Il primo giorno, la Linea No Problem deve essere contattata nei seguenti casi:- se, in partenza, il vostro volo ha più di 1 ora di ritardo o se partite con un volo diverso da quello prenotato,- se il vostro bagaglio non è arrivato in aeroporto e siete fermi all'ufficio "Lost & Found",- se siete fermi all'interno dell'area doganale per ritardi e code nel controllo dei passaporti e dei visti (specialmente Russia). In questi casi l'operatore della Linea No Problem informa l'autista e, nei Viaggi Guidati, anche l'accompagnatore, in caso contraro potreste non trovare l'autista ad attendervi fuori dalla dogana per il trasferimento all'hotel.> In ogni caso, vi preghiamo, all'atto della prenotazione, di informare il nostro BOOKING di un numero di cellulare ove potervi rintracciare in caso di comunicazioni tempestive. PER CHI VIAGGIA IN AEREONel caso la valigia non fosse arrivata in aeroporto, dovete recarvi all'ufficio "Lost & Found", che solitamente si trova dentro la sala dove vengono consegnate le valigie e richiedere che la valigia venga consegnata in hotel. Se il viaggio prevede varie città, dare il dettaglio degli spostamenti, con date e nomi esatti degli alberghi. Vi verrà consegnata una ricevuta, denominata PIR (Property Irregularity Report), che è fondamentale per il recupero del bagaglio.I tempi di riconsegna variano a seconda del periodo: in alcuni periodi sono necessari anche 10 giorni. La ricerca del bagaglio smarrito e la riconsegna sono svolte dalla compagnia aerea e Boscolo Travel non può intervenire in tali procedure. Consigliamo di leggere con attenzione la normativa relativa alle Polizze Assicurative che avete acquistato.
Nota bene
Nei periodi festivi (Pasqua, Ponti, Ferragosto, Natale, Capodanno ed Epifania) il programma delle visite potrebbe subire modifiche per chiusura di alcuni musei o per l’organizzazione del Cenone. Le modifiche verranno comunicate al momento della prenotazione, con l’invio dei documenti di viaggio o dall’accompagnatore stesso. Il supplemento Capodanno include il maggior costo dei servizi e, ove indicato, anche il Cenone.
Back

Crea preventivo

Personalizza il tuo viaggio con il nostro esperto Europa 049 7620545 oppure lasciati ricontattare

CONOSCI I VANTAGGI PER GLI UTENTI REGISTRATI?

Registrati per accedere ad un mondo di vantaggi con Boscolo!

  • Un login unico valido per tutti i siti Boscolo
  • Controllare tutti i tuoi acquisti Boscolo in un unico punto
  • Creare una lista dei desideri con i tuoi prodotti preferiti
  • Salvare i tuoi preventivi per poterli recuperare quando vuoi
  • Consultare l'elenco dei viaggi che hai già guardato

Top destinations

loading